U14 @ Rovato – 24.02.2018

Rovato 29 – Rugby Parabiago 31

Sabato impegnativo per la nostra Under 14 in campo a Rovato nel tardo pomeriggio.

Su un terreno di gioco  in buone condizioni, con un ritardo di circa mezz’ora sulla tabella di marcia a causa del prolungarsi dei tornei Under 12 e Under 10, i nostri Galletti incontrano il Rovato, squadra ben strutturata sul fronte fisico, tecnico e tattico. Siamo in 15 contati, per cui non ci sono alibi: bisogna dare il massimo. E questo danno i nostri ragazzi, anzi: la soddisfazione è massima nel vedere che qualcuno si spinge addirittura al di là dei propri limiti, sfoderando una prestazione eccellente.
La partita si presenta subito difficile. Dopo dieci minuti Parabiago è sotto di due mete. La reazione è di quelle toste, non ci disuniamo e lottiamo su ogni pallone chiudendo bene la partita.
Ci sono naturalmente molti aspetti ancora da migliorare, sia individualmente sia nel gioco di squadra, soprattutto nel movimento difensivo che, in particolar modo ad inizio partita, è stato messo in difficoltà dalla buona organizzazione offensiva del Rovato. In attacco spesso siamo ancora troppo piatti e troppo vicini l’uno all’altro per giocare dei palloni di qualità.
Positive le mischie, positiva la velocità nella conquista e molto positivi anche i punti d’incontro dove il pallone era giocabile molto velocemente. L’ottima prestazione corale si è resa possibile grazie all’eccellente prestazione di ogni singolo. Anche con il  dolore di alcune botte subite, senza possibilità di cambio, i ragazzi hanno stretto i denti e hanno continuato a giocare.

Oggi è il caso di dire che la matematica può essere un’opinione e che 2+2 può fare 5! Questo ovviamente non è un punto d’arrivo ma l’inizio di un percorso ancora lungo. A Pavia il prossimo sabato ci sarà un’altra partita tosta. Avanti così!

Man of the Match: la squadra intera.