Serie A: Parabiago – Colorno – 15.01.2017

Nell’ultima giornata della pool 2 del campionato di Serie A Parabiago ospita la prima della classe Colorno; partita inutile ai fini della classifica ma buona per oliare definitivamente gli ingranaggi prima della fase decisiva.

Colorno parte subito forte e mette sotto i padroni di casa; complici alcuni errori nei placcaggi dei rossoblu ed un’ottima fase di conquista degli ospiti che tagliano i rifornimenti alla linea dei 3/4, dopo mezz’ora il risultato è di 26-0.
Capitan Maggioni suona la carica e Parabiago trova la meta con Mikaele dopo un’ottima rolling maul.
A fine primo tempo entrambe le squadre eseguono molti cambi (anche per dare spazio a chi ha giocato di meno nella prima parte di stagione) e Mamo da gli ultimi dictat tattici volti ad una maggior attenzione difensiva, prontamente accontentato nella ripresa.
Colorno non attacca più con la stessa intensità del primo tempo e Parabiago, con aggiustamenti in mischia chiusa, riesce a giocare palloni di qualità rendendosi spesso pericoloso pur mancando il colpo grosso. Il buon momento è ancora concretizzato per mano di Mikaele, formidabile a varcare la linea bianca sfruttando un’ottima piattaforma da mischia chiusa.
Poche ancora però saranno le emozioni per il numeroso pubblico accorso al “Venegoni – Marazzini”; dopo qualche risposta degli ospiti, non concretizzata, il match si chiude col punteggio di 26-14.
Partita certamente non delle più spettacolari, giocata con poco ritmo da entrambe le formazioni complice soprattutto il fondo del campo non al meglio dopo le recenti gelate dei giorni scorsi.
Parabiago tornerà in campo il 29 Gennaio dopo una settimana (a sorpresa) di pausa: nel girone Veneto sono infatti state rinviate ben due partite e la classifica (con conseguente assegnazione ai prossimi pool Salvezza e Promozione) non è ancora certa. Appuntamento ai prossimi aggiornamenti e quindi sul campo per sostenere i nostri Galletti nella seconda fase della stagione!
Alè Para!
[AS]
Rugby Parabiago 1948
Ziliotti (32′ st Albero), Branca (v.cap) , Albano (12’ st Gomiero), Schlecht, Ceaprazaru, Sanchez, Canale (12’ st Colombo), Mikaele, Ferraris, Dell’Acqua (22’ st Vincini), Lorenzini (22’ st Salmoiraghi), Maggioni (CAP), Polio Martinez (2’ st Canzini), Diani (2’ st Fulciniti), Simioni (32’ st Maggiolini)
All. Mamo