Coppa Italia - Parabiago - 4a tappa

RugbyFemminile: Coppa Italia, 4a giornata@Parabiago – 14.01.2018

Domenica 14 Gennaio 2018    La domenica delle ragazze – Attività di Sviluppo U14 – Torneo Interregionale U16 – 4° Tappa Coppa Italia Femminile

In questa domenica inaspettatamente soleggiata, le mura del Venegoni-Marazzini di Parabiago sono state chiamate a contenere la straripante energia di circa 200 rugbiste a caccia di mete, belle giocate e tanto divertimento.
Ben tre le categorie che si sono date battaglia nei due campi a partire dalle 10:30 del mattino: le piccole atlete U14 e le giovani guerriere dell’U16 hanno dato inzio alla splendida giornata tutta o quasi (alle 14:30 si è anche disputata la partita di serie C1 che ha visto contrapposti i nostri Galletti  alla capolista Cernusco) al femminile.

U16

Ben 8 squadre sono scese in campo per contendersi la 4° Giornata del Trofeo Interregionale Femminile: Cus Milano, Sondrio, Monza, Verbania, Mantova, Cus Brescia, Orio e Rovato.
Dopo una lunga battaglia piena di grandi soddisfazioni e puro divertimento, la sfida finale della giornata si è disputata tra le blasonate compagini di Monza e Cus Milano che senza mai tirarsi indietro hanno dato sfogo alle ultime energie rimaste concludendo con la vittoria delle milanesi.
Nell’attesa di vedere di nuovo in campo la nostra beniamina Iris (che nel frattempo si è rivelata essere una preziosa aiutante dei Coach e delle Dirigenti) con le pari età U16, la completa attenzione dei tifosi appassionati si è riversata sulle piccole promesse rossoblù dell’U14.

U14

Questa mattinata tutta al femminile ha dato la giusta carica alle nostre Mini Gallinelle, più solari, sicure e anche certamente meno assonnate dal momento che per la prima volta in questa stagione hanno potuto rinunciare alla classica levataccia mattutina della domenica… che bello giocare in casa!
Nonostante la forte emozione, le Gallinelle si comportano bene, sia fuori sia in campo, dimostrando ciò che stanno imparando durante i lunghi e freddi allenamenti settimanali: davanti al folto pubblico di casa portano a casa quattro vittorie e un pareggio con le pari età del Rugby Colorno.
Non solo Rugby ma anche tanto divertimento e aggregazione soprattutto durante il terzo tempo che come sempre unisce le atlete di tutte e sei le squadre partecipanti come fossero una unica.

Mercoledì si riparte con gli allenamenti al Venegoni-Marazzini: dopo questa giornata piena di emozioni e soddisfazioni, non si può far altro che continuare lavorare con costanza per migliorarsi sempre più.
La strada è ancora lunga ma le prospettive di crescita sono assolutamente ottime!

Parola di Coach Moro e Coach Totta

Clicca QUI per la gallery di Danilo e Iris (Grazie!) dedicata alle più piccole.

SENIORES
Coppa Italia - Parabiago - 4a tappa

Coppa Italia – Parabiago – 4a tappa

Appena terminata l’ultima finale di giornata del torneo U16, le squadre della categoria Seniores di Coppa Italia, hanno fatto il loro ingresso nel maestoso campo centrale del “Venegoni-Marazzini” senza perdere un secondo, con tutta la grinta necessaria e la voglia di onorare e proseguire lo spettacolo fornito in precedenza dalle più piccole.
Le nostre mitiche Galline, galvanizzate anche dai risultati delle giovani “pulcine”, sono apparse subito concentrate e pronte a dare filo da torcere a tutte le squadre avversarie; le prime a doversi misurare con loro sono le atlete del Verbania.
Le prime fasi di gioco mostrano un’enorme crescita delle avversarie che non appaiono più come la giovane squadra inesperta degli scorsi anni; anzi, con gambe, grinta e malizia fanno impensierire le nostre Galline. Una meta di Claudia e una di Serena fissano il risultato in parità per il primo tempo.
Nel secondo tempo, invece, emerge la grande esperienza e la fluidità di gioco delle nostre beniamine rossoblù che schiacciano ben tre volte la palla in meta con le senatrici Stefania, Claudia e Ambra, portando a casa il primo risultato utile della domenica.
Finisce: Parabiago 33 – Verbania 12 (5 mete a 2)

La seconda partita vede le nostre Gallinelle, affrontare la compagine del Cus Milano, sempre ben organizzata e competitiva. Le emozioni sono alle stelle per questo match tanto atteso (quasi un derby) e sicuramente molto combattuto per l’ottima preparazione e la caparbietà di entrambe le formazioni che lottano su ogni singolo pallone, regalando uno spettacolo fitto di colpi di scena al nostro caldo pubblico.
Serena dopo pochi minuti mette la sua firma sulla prima meta, sfuggendo ad un placcaggio e innescando la “macchina-Para” con una serie di passaggi ben calibrati a cui partecipa tutta la squadra.
La grinta costante e un ottimo spunto in velocità delle avversarie che colgono le atlete parabiaghesi un po’ scoperte sulle ali, fruttano loro il pareggio quasi immediato.
Il risultato di parità portato a casa alla fine primo tempo viene sbloccato immediatamente nel secondo, dalla furiosa incursione della “Freccia Rossa” del Para: la nostra capitana Frise è innarrestabile e lanciandosi dietro le avversarie si infila in un piccolo spazio correndo fino alla meta.
Non basta la seconda meta delle avversarie milanesi per fermare la valanga che, a seguito di una splendida azione corale, innesca lo scatto impetuoso di Ambra che segna il punto vincente per le atlete rossoblu.
Finisce: Parabiago 19 – Cus Milano 14 (3 mete a 2)

La terza partita vede le nostre Galline affrontare le Amazzoni varesine, con le quali hanno già avuto modo di competere durante le precedenti tappe di coppa Italia.
Le mete della nostra formazione durante questa partita aumentano sensibilmente e Coach Grinta, nel secondo tempo, da spazio anche alle nuove leve rossoblù che devono “farsi le ossa” e imparare a tenere alta la bandiera (“ocio che la Marghe placca come un fabbro!!” cit.)
Per il Para segnano Marta Ellis, Ambra, tre volte Frise (tanto per dirne una nuova!) e Marta B, mentre sono solo due le marcature del Varese che sfrutta l’inesperienza delle giovani atlete rossoblù.
Finisce: Parabiago 42 – Varese 10 (6 mete a 2)

Ultimo sentitissimo testa a testa con le ottime atlete del Mantova che sanno sempre come dare del filo da torcere alle nostre Galline.
Si comincia subito con una meta delle mantovane che ricordano a tutti di che pasta sono fatte, anche se non tarda ad arrivare la reazione delle nostre Galline che schiacciano in meta ben due volte consecutive con Claudia e Ambra e mettono fine al primo tempo con una lunghezza di vantaggio.

Il secondo tempo invece pare complicarsi e le nostre atlete sembrano rimanere spaesate di fronte alle agili incursioni delle avversarie che ribaltano il risultato mettendo a segno due mete alzando il morale.
Ma contro venti Galline motivate nulla si può… sostenute dalle urla di incoraggiamento del pubblico di casa, le nostre beniamine alzano la cresta e segnano ancora: prima con Claudia e poi, proprio poco prima del fischio finale dell’arbitro, con Stefania che si lancia in meta schiacciando l’ovale e sancendo la vittoria finale non solo del match ma anche dell’intera 4° tappa di Coppa Italia!!
Finisce: Parabiago 22 – Mantova 19 (4 mete a 3)

L’assegnazione della “Gallina Bendata” per il MVP rispecchia fedelmente l’andamento della giornata. Molti gli spunti positivi sia individuali che collettivi ma nessuna delle atlete è emersa rispetto alle altre. Nelle due partite clou la vera differenza l’ha fatta il collettivo. Dalle parole di capitan Frison “Il premio di oggi è all’insegna della comunione. Intensa come insieme tra comunicazione e unione. Solo giocando assieme e facendoci trovare siamo riuscite ad andare oltre le difficoltà imposta dalle avversarie”. La gallina bendata fa il giro di tutte le atlete e torna tra le mani del capitano che la conserverà fino al prossimo appuntamento: 4 Febbraio, Parabiago.

Clicca QUI per la gallery di Fausto
Clicca QUI per la gallery di Emilio

Grazie a entrambi per la dedizione!

[NDR: AGGIORNAMENTO]

CLASSIFICA GLOBALE COPPA ITALIA 4^ GIORNATA
————————————————————————————————
Squadra Punti
PATARO’ RUGBY CALVISANO        48
RUGBY PARABIAGO SSD SRL        46
RUGBY COMO ASD                 42
POLISPORTIVA SONDALO SPORT ASD 42
RUGBY MANTOVA SRL SSD          42
CUS MILANO RUGBY ASD           38
RUGBY ROVATO ASD               36

….