Rugby Parabiago Women cade con Colorno all’esordio nell’Eccellenza Femminile

Una buona prima mezz’ora di gioco non basta alle ragazze del Rugby Parabiago nell’esordio casalingo in A d’Eccellenza per uscire indenni dalla partita con Colorno.

Il risultato finale premia la compagine emiliana, solidissima e abituata all’alto livello con il quale la neopromossa Rugby Parabiago deve ancora prendere le misure.

Un debutto emozionante con le forti ragazze di Colorno, che le nostre sono riuscite a contenere nel primo tempo, andando al riposo sul risultato di 7-36, ma che nel secondo tempo ha visto prevalere nettamente le emiliane che si sono imposte per 14-81. Grande comunque la soddisfazione per le due mete segnate da Canta e Perotti, trasformate dalla nostra Ceresini.

Rispetto al lavoro che abbiamo fatto le ragazze si sono comportate bene” – esordisce il Coach Enrico Stemberger. “Abbiamo sicuramente tante cose da sistemare su cui ancora non abbiamo lavorato, per colmare il gap con questa categoria, nuova per noi. Sicuramente note positive in mezzo alle difficoltà che ci aspettavamo.

Aggiunge l’Head Coach Samantha Grieco: “Da un punto di vista tecnico finora ci siamo concentrati molto sul senso del gioco e sulla distribuzione, lavorando sui principi di essenza del gioco, per poi strutturarci meglio con il passare del tempo e l’abitudine a giocare con avversarie di alto livello. Anche il gap fisico da colmare è enorme: ci stiamo lavorando con i preparatori atletici, sarà un percorso in crescendo.”

L’esordio in A d’Eccellenza del Rugby Parabiago Women è stata l’occasione per sensibilizzare il pubblico in vista della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne che cadrà il 25 novembre, avvenuta con l’iniziativa “Il Posto Occupato”. In tribuna borse, scarpe, vestiti rossi in mezzo al pubblico, a rappresentare con tristezza spettatrici assenti a causa della violenza subita. Un momento emozionante culminato con le ragazze delle juniores a porre una rosa rossa sui seggiolini vuoti. Tale iniziativa ha voluto affiancarsi alla consegna della maglia da gioco al Filorosa Auser, Centro Antiviolenza di Legnano, da quest’anno sostenuto dal Club e da Rugby Parabiago Cares: un modo per esserci, con il sostegno che il rugby sa dare, dentro e fuori dal campo.

#alépara #chinonavanzaretrocede #conilcuoreoltrelosport