Ottima la prestazione dei Galletti che superano il Cus Torino. Vince anche la Cadetta!

Un’ottima prestazione di squadra quella che ha visto il Rugby Parabiago superare il Cus Torino con il risultato di 23 a 20 al Red&Blue Stadium!
Il riscatto nel quale tutti i tifosi speravano è arrivato con una prestazione grintosa e determinata, nella quale i rossoblù non hanno mai mollato e hanno stretto i denti fino alla fine, guadagnando 4 punti importantissimi per la classifica e per il morale della squadra.
Un risultato che ha mostrato le qualità che i rossoblù, dopo un periodo di alti e bassi, sono riusciti a mettere in campo. Ottima anche la gara dei piemontesi, che fino all’ultimo istante hanno provato a ribaltare il risultato senza però riuscire nell’intento.
Al fischio finale, grande l’esultanza dei Galletti che scaricano tutta la tensione e gioiscono sotto la tribuna, applauditi dai tifosi che dal primo all’ultimo minuto hanno sostenuto la squadra.
Siamo molto felici – dichiara il Coach Daniele Porrino. È stato chiesto ai giocatori, indipendentemente dal risultato finale, di riuscire a mettere in campo un atteggiamento positivo, di lotta, di volersi battere, di voler fare tutto il possibile, di prendersi le responsabilità di quello che andavano a fare in campo. Tutto questo c’è stato. Alla fine è arrivato anche un ottimo risultato in una situazione estremamente difficile di continua inferiorità numerica per buona parte della partita. Siamo contenti di come sia andata. Lavoriamo sulle cose che dobbiamo sistemare da un punto di vista tecnico, le scelte e le situazioni di gioco sui cui possiamo ancora migliorare. Il Cus Torino è secondo me la miglior squadra incontrata fino ad adesso, molto organizzata: una bella squadra che farà sicuramente dei buoni risultati.”

Ottimo risultato anche della squadra Cadetta che sul campo di Tradate porta a casa una vittoria sudata con il finale di 16 a 10 per i nostri colori.
Come ci aspettavamo è stata una partita difficile, molto fisica ed equilibrata – esordisce il Coach Andrea Musazzi. Tradate ci ha messo in difficoltà in mischia chiusa costringendoci a gestire palloni e situazioni non facili. Molto bene la conquista in touche dove abbiamo messo in difficoltà gli avversari e abbiamo segnato una meta con un drive ben impostato e concluso con la marcatura di Palmieri. Dobbiamo imparare ad essere più concreti e meno frettolosi nel gestire alcune situazioni che spesso ci portano a fare errori individuali che non ci consentono di vivere le partite con meno pressione. Su questo ci lavoreremo. Adesso testa alla prossima partita a Calvisano dove troveremo un avversario temibile, un buon test per i nostri ragazzi. Tengo a sottolineare che abbiamo assegnato due premi Man of the Match ieri: ad Hugo Moioli per l’ottima prestazione e al nostro capitano Thomas Palmieri, un esempio dentro e fuori dal campo e autore delle 2 mete.”

Nel positivo weekend rossoblù delle seniores maschili si sono distinte anche le Juniores. Le due squadre Under16 rossa e blu battono rispettivamente l’Alessandria per 78 a 7 e il Lambro per 38-19. Buonissima la prestazione anche del Parabiago Under 18 che in trasferta a Casalmoro batte il Rugby del Chiese per 34 a 0. Nonostante la sconfitta anche la compagine mista Lainate-Parabiago-Como gioca una buona partita con il Viadana, perdendo per 38 a 5 ma battendosi fino all’ultimo, senza mai mollare. Avanti tutta, bravi così ragazzi!

#alépara #chinonavanzaretrocede

IL TABELLINO

Rugby Parabiago vs Cus Torino 23-20 (6-13) Centro Marazzini-Venegoni 19 novembre 2023 ore 14.30

Marcatori: 6’ cp. Grassi (3-0), 11’ cp. Reeves (3-3), 18’ cp. Grassi (6-3), 24’ cp. Reeves (6-6), 30’ m. Barbotti tr. Reeves (6-13) st; 45’ m. Cornejo tr. Grassi (13-13), 50’ m. Cornejo tr. Grassi (20-13), 57’ tr. Grassi (23-13), 78’ m. Di Fiore tr. Reeves (23-20)
Rugby Parabiago: Sanchez (65’ Baudo), Cucchi (34’ Durante) , Albano, Schlecht (70’ Zanotti), Vitale, Grassi, Coffaro, Galvani (39’ Strada), Mikaele (51’ Paganin), Messori, Caila (57’Zecchini), Toninelli (70’ De Vita), Castellano, Cornejo, Bettini (60’ Ceciliani).
All. Sanchez
Cus Torino: Reeves E., Civita (45’ Torres), Groza (45’ Monfrino), Reeves G. (cap), Imberti, Zanatta, Cavallaro (66’ Malavasi), Andreica, Piacenza (55’ Di Fiore), Spinelli, Ursache, Perrone (55’ Mastromenico), Barbotti (57’ Lombardo), Caputo, Valleise (55’ Cataldi).
All. D’angelo L.
Arb. Vinci F.
AA1. Lazzarini  AA2 Panin
Cartellini: 23’ g. Mikaele (Rugby Parabiago), 32’ r. Castellano (Rugby Parabiago), 39’ g. Messori (Rugby Parabiago), 45’ g. Ursache (Cus Torino), 65’ g. Coffaro (Rugby Parabiago)
Calciatori: Grassi (Rugby Parabiago) 5/6, Reeves G. (Cus Torino) 4/4
Note: Campo in discrete condizioni, giornata soleggiata, circa 600 spettatori
Player of the Match: Messori Gabriele (Rugby Parabiago)
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 4; Cus Torino 1