Obiettivo A1 raggiunto, festa rossoblù!

Rugby Parabiago batte Rugby Milano e mette il sigillo al terzo posto che garantisce l’accesso alla Serie A1, unica squadra lombarda tra le 10 che il prossimo anno disputeranno il campionato della nuova formula che prevede, sotto la A élite, una suddivisione in due categorie: A1 e A2. Tutto ciò con l’obiettivo dichiarato dalla FIR di alzare il livello del rugby italiano.
Una soddisfazione enorme per il Club rossoblù, che si pone a pieno diritto tra le migliori squadre italiane e che in Lombardia vede solo Viadana nella massima serie.
La vittoria di ieri, in un Red & Blue Stadium gremito di tifosi accorsi per tifare la squadra rossoblù, è stata frutto di una partita condotta con ottima attitudine dai Galletti, fortemente voluta e nella quale il Rugby Parabiago ha creduto dall’inizio alla fine. Il risultato finale di 36 a 12, fa esplodere la festa di giocatori e tifosi.

Una festa e una vittoria dedicate anche a Niccolò Albano, che ha disputato la sua ultima partita dopo aver onorato i colori rossoblù su tutti i campi di Serie A in queste indimenticabili stagioni, premiato a fine match con una maglia ricordo dal D.S. Cristiano Bienati.

È tanta la soddisfazione dello staff tecnico, come si evince dalle parole dell’Head Coach Daniele Porrino.
“Siamo molto contenti della giornata di oggi. La prima squadra ha fatto un’ottima partita, sono molto felice perché i ragazzi dopo dieci mesi di duro lavoro si meritavano una conclusione come questa. Hanno lottato, anche con qualche difficoltà, dovendo giocare in 14 per tanti minuti. Hanno avuto un’ottima attitudine e credo che sia il coronamento di tutto l’impegno, lo sforzo e il lavoro fatto in tutta la stagione. Ringrazio la società che ha permesso a tutti di lavorare nel migliore dei modi: ha permesso ai ragazzi di essere performanti e ha sempre dato tutto ciò che serviva per poter lavorare al meglio. Credo che i ragazzi abbiano restituito alla società, con la prestazione di oggi e con il raggiungimento dell’obiettivo dell’A1, tutto quello che dovevano. Siamo molto felici e soddisfatti.”

Hanno guadagnato l’accesso all’A1, oltre al Rugby Parabiago: Biella, Petrarca, Paese, Tarvisium, Avezzano e Capitolina.
Domenica 19 maggio prenderanno i via playoff per la serie A Élite che vedranno contendersi la promozione il Cus Torino e Cavalieri Union Rugby Prato nella prima semifinale, mentre nell’altro match si affronteranno Verona Rugby e Lazio, con partite di andata e ritorno. La vincente della finale accederà al massimo campionato.

#alépara #chinonavanzaretrocede

IL TABELLINO

Rugby Parabiago vs Rugby Milano 36-12 (22-5) Centro Sportivo Marazzini-Venegoni 05 maggio ore 15.30

Marcatori: 1’m. Grassi tr. Silva Soria (7-0), 10’ cp. Grassi (10-0), 17’ m. Cortellazzi tr. Silva Soria (17-0), 37’ m. Innocenti (17-5), 40’ Cortellazzi (22-5) st: 45’ m. Delcarro tr. Romano (22-12), 50’ m. Caila tr. Silva Soria (29-12), 65’ m. Paganin tr. Silva Soria (36-12)
Rugby Parabiago: Grassi, Cortellazzi, Albano (60’ Durante), Schlecht (58’ Joubert), Vitale, Silva Soria, Coffaro (65’ Cucchi), Mikaele (50’ Paganin), Toninelli, Messori (Cap) (40’ Ceciliani), Caila (68’ Zecchini), Bertoni (50’ Bettin), Castellano (65’ Strada), Cornejo, Antonini.
All. Porrino
Rugby Milano: Romano, Dotti, Battegazzore, Delcarro (60’ Krsul), Arena, Lucchin (Cap)(Trentani), Crivellone (50’ Ragusi), Ferrari M. (50’ Corona), Sbalcherio, Innocenti, Kawau, Ferraresi, Betti (58’ Ferrari D.), Fantoni (30’ Odorisio), Cetti (68’ Dapaah)
All. Variale
Arb.  Rossella Franco
AA1 Luzza A. AA2 Smiraldi V.
Cartellini: 11’ g. Cornejo (Rugby Parabiago), 37’ g. Cornejo (Rugby Parabiago) (Rosso), 30’ g. Grassi (Rugby Parabiago), 30’ g. Romano (Rugby Milano)
Calciatori: Grassi 1/2 (Rugby Milano), Silva Soria 4/5 (Rugby Parabiago), Romano 1/1 (Rugby Milano), Dotti 0/1 (Rugby Parabiago)
Note: Giornata soleggiata ed estiva, circa 1500 spettatori, in concomitanza del Torneo del Galletto U12 “Memorial Massimo Monverde)
Player of the Match: Adolfo Caila (Rugby Parabiago)
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 5   Rugby Milano 0

GUARDA LA GALLERY DI FOTO!