Nuova sconfitta a Calvisano per il First XV rossoblù

Trasferta da dimenticare per il nostro First XV di Serie A, che non riesce ad espugnare il San Michele di Calvisano.
La partita si mette subito male per i nostri colori, che nel primo tempo non riescono ad arginare i bresciani che con tre mete e un calcio di punizione vanno al riposo sul 20-0.
Una buona reazione si vede all’inizio della ripresa. Grazie ad una meta dell’ex Ceciliani e ad un calcio di Grassi il Parabiago accorcia le distanze, ma un calcio di punizione dei gialloblù porta altri tre punti al Calvisano. Ci pensa poi Castellano con una meta trasformata da Grassi a dare ancora speranze di rimonta al Parabiago riducendo il gap, ma un altro calcio di punizione di Bronzini chiude il punteggio sul 26 a 15.

E’ un momento difficile – ci racconta l’Head Coach Daniele Porrino. Facciamo tanti errori, abbiamo poca confidenza nel gioco e questo ci porta a sprecare tante occasioni e a regalare tanti punti. Dobbiamo ritrovarci, stringerci, lavorare sodo, guardare avanti. Abbiamo sicuramente le potenzialità per fare molto bene ma ci manca la confidenza. Noi dello staff dobbiamo riuscire a far fare un salto nella testa dei ragazzi, sul poter fare le cose, poterle fare serenamente e tranquillamente e fare i risultati che ci competono. In questo momento siamo un po’ bloccati e facciamo troppi errori.”

Il prossimo appuntamento vedrà i nostri ragazzi giocare in casa con Cus Torino la prossima domenica: è il momento di stringersi attorno ai nostri ragazzi e tifare i colori rossoblù!

Da sottolineare invece le ottime prestazioni di tutte le nostre Juniores in campo nel weekend.
Sabato le due compagini Under 14 si sono ben comportate a Rho nel torneo Seven che li ha visti protagonisti.
Dopo una partita dura e sofferta, l’Under 16 fa il suo esordio nel Campionato Élite battendo Rugby Milano con il risultato di 7 a 5.
Altrettante soddisfazioni arrivano dalle Under 18 in campo ieri. La compagine mista Lainate-Parabiago-Como batte in amichevole il San Mauro con il risultato di 33-14, mentre il Parabiago vince nettamente con Mantova per 70-0.
In campo anche le Under 16 e 18 femminili che in squadre miste a Parabiago iniziano a sperimentare il gioco a 15 con buoni risultati. Un percorso tutto da scoprire per le nostre ragazze, alle quali non manca certo la grinta e la determinazione! Bravissime e bravissimi tutti!

#alépara #chinonavanzaretrocede

 

IL TABELLINO

Calvisano, Stadio San Michele – domenica 12 novembre 2023

Serie A, IV giornata

Tiesse Robot Calvisano v Rugby Parabiago 26-15 (20-0)

Marcatori: p.t. 3′ m. Susio tr. Bronzini (7-0), 8′ m. Nicosia (12-0), 19′ c.p. Bronzini (15-0), 36′ m. Venditti (20-0); s.t. 46′ m. Ceciliani (20-5), 54′ c.p. Grassi (20-8), 58′ c.p. Bronzini (23-8), 61′ m. Castellano tr. Grassi (23-15), 65′ c.p. Bronzini (26-15).
Tiesse Robot Calvisano: Bronzini; Romei, Nicosia, Regonaschi (C), Susio; Federico Consoli, Lazzaroni; Venditti, Pasquali, Maurizi; Zanetti (50′ Barbi), Shevchuk; Florio (47′ Ferrari), Bau Milki (47′ Caravaggi), Cristini (72′ Triunfo).
All. Dal Maso e Zappalorto
Rugby Parabiago: Grassi (62′ Baudo); Pasini (45′ Cucchi), Albano, Schlecht, Moioli; Tucoulet, Zanotti (75′ Trombetta); Paganin, Messori (C), Toninelli; Caila (55′ Zecchini), Bertoni; Castellano (62′ De Vita), Cornejo, Bettini (41′ Ceciliani).
All. Sanchez
Arb.: Daniele Vagnarelli (Milano)
Cartellini: Al 66′ cartellino rosso per Angelo Bertoni (Rugby Parabiago)
Calciatori: Gabriele Bronzini (Tiesse Robot Calvisano) 4/6, Niccolò Grassi (Rugby Parabiago) 1/2
Note: Spettatori 700 circa. Migliore in campo: Gabriele Bronzini (Tiesse Robot Calvisano).