Il nostro benvenuto a tre nuovi giovani innesti, alé Para!

Il Club è lieto di accogliere tre nuove giovani leve, pronte a dare il meglio per i colori rossoblù!

Pietro Bettini, classe 2005, pilone sinistro. 188 cm per 111 kg.
Proveniente da Rugby Brescia, dove ha giocato fin da piccolo, ha esordito in Nazionale U18 dove ha avuto la possibilità di partecipare al Festival 6 Nazioni.
Obiettivi chiari per il diciottenne bresciano che vuole crescere e ambientarsi al meglio nel campionato di Serie A. “Ho trovato subito un clima molto accogliente a Parabiago, penso che ci sia un’ottima organizzazione e un ottimo gruppo… Sono qui per dare il meglio e lo farò! Oltre al rugby mi piace giocare a basket e sciare. Chiaramente lo sport per me è tanto ma non è tutto: frequenterò l’ultimo anno del Liceo Scientifico Scienze Applicate e poi deciderò come proseguire.

Tiziano Pasini, classe 2005, utility back. 190 cm per 89 kg.
Già dall’età di 4 anni ho iniziato a giocare a rugby al Cus Genova per poi, seguendo il mio allenatore Marco Camoirano, proseguire alle Province dell’Ovest. – si racconta Tiziano. Dall’anno scorso faccio parte del CDFP di Milano e ho avuto l’onore di partecipare per tutto l’anno in nazionale u18, raggiungendo un mio obbiettivo di giocare il Sei Nazioni di categoria, esperienza che mi ha fatto crescere sia dal punto di vista sportivo che umano.
Nel Rugby Parabiago ho visto la possibilità di continuare il mio percorso di crescita in una società che mi è parsa molto organizzata ed altamente competente, che punta tanto sui giovani. Il mio scopo è quello di contribuire attivamente al raggiungimento degli obbiettivi della società. A settembre inizierò il corso di laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano, un’altra importante sfida. La mia passione oltre al rugby, infatti, sono i motori. Adoro viaggiare soprattutto in Argentina per visitare i miei parenti materni. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza e conoscere i miei compagni!

Andrea Toninelli, classe 2004, seconda o terza linea. 194 cm per 100 kg.
Cresciuto rugbisticamente nel Rugby Rovato, dove ha iniziato a giocare dall’età di 5 anni, ha partecipato nell’ultimo anno al campionato nazionale Under 19 élite ed ha esordito in prima squadra.
Nel giro delle Nazionali giovanili, nel 2022 ha partecipato al Sei Nazioni U18 e poi è passato in Nazionale U19 giocando due amichevoli in Galles e il test match con l’Inghilterra.
Il mio obiettivo principale è quello di crescere ulteriormente per accumulare più esperienza possibile, inserendomi e confrontandomi con una realtà sportiva importante di serie A come è il Rugby Parabiago. – si racconta Andrea. Ringrazio Daniele Porrino e la dirigenza per l’invito e per l’opportunità prospettata, che certamente contribuirà alla mia crescita. Sin dai primi giorni della preparazione estiva ho percepito di essere arrivato in un club ben strutturato e ben organizzato, una particolare attenzione al giocatore nel proprio percorso di crescita sportiva. Nella stagione 2023-2024 inizierò, oltre al percorso di atleta presso il Club rossoblu, anche quello di studente universitario, cercando di coniugare nel miglior modo possibile questo doppio ruolo”.

Un grande in bocca al lupo a Pietro, Tiziano e Andrea…Benvenuti nel nostro Club!

#alépara #chinonavanzaretrocede