I Galletti sconfitti in casa dal Cus Milano

Non è un buon inizio di stagione quello dei Galletti, che dopo una partita aspra e combattuta perdono di un punto con Cus Milano. Una sconfitta casalinga che fa male e che in campionato tra le mura del Marazzini – Venegoni non si vedeva dalla stagione 2021-2022.

Tribuna del Red&Blue Stadium ancora gremita in una bella giornata di sole per sostenere i colori rossoblù, nel cuore di tutti i tifosi presenti, che mai hanno fatto mancare il proprio sostegno.

Un primo tempo sotto tono per i padroni di casa, che subiscono due mete e un calcio di punizione che portano il risultato sul 17-0 per i milanesi. Allo scadere una meta tecnica permette ai rossoblù di accorciare le distanze.
Diverso l’andamento della seconda frazione di gioco favorevole ai nostri colori: a due calci di punizione del Cus risponde Cornejo che mette a segno due mete e una terza meta arriva con Moioli allo scadere. Mete purtroppo non trasformate, che portano il risultato sul 22-23 per i verdeblu del Milano. Un risultato che permette al Rugby Parabiago di portare a casa due punti, frutto dei bonus offensivo e difensivo ottenuti.

Dopo una stagione da protagonisti, sapevamo sarebbe stato molto difficile. Abbiamo sicuramente qualche problema da risolvere – ci racconta il Coach Daniele Porrino. I ragazzi si stanno impegnando moltissimo e hanno una buona attitudine in campo. Sta a noi dello staff tecnico far ritrovare la serenità e la confidenza ai giocatori, per poter tornare ad ottenere i risultati che si meritano! Ci vorrà la giusta testa e un duro lavoro, dobbiamo aggiustare un po’ le cose ma sono molto confidente che sarà presto ritrovata la fiducia nel gioco che ci ha caratterizzato per lungo tempo.

L’appuntamento per i Galletti sarà già la prossima domenica in quel di Parma, quando in terra emiliana i nostri cercheranno il riscatto. Forza ragazzi, siamo con voi, ora più che mai!

#alépara  #chinonavanzaretrocede

IL TABELLINO

Rugby Parabiago vs Cus Milano Rugby 22-23 (7-17)

Centro Sportivo Marazzini-Venegoni 22 ottobre 2023 ore 15.30

Marcatori: 17’ m. Cederna L. tr. Pucciariello (0-7), 28’ cp. Pucciariello (0-10), 34’ m. Forquera tr. Pucciariello (0-17), 40’ m. tecnica Parabiago (7-17), st.; 44’ cp. Pucciariello (7-20), 49’ m. Cornejo (12-20), 55’ cp. Pucciariello (12-23), 70’ m. Cornejo (17-23), 80’ m. Moioli (22-23)
Rugby Parabiago: Pasini (51’ Schlecht), Mamo, Albano, Durante (51’ Baudo), Moioli, Grassi, Vitale (42’ Coffaro), Mikaele (28’ Zecchini), Messori (Cap), Toninelli, Caila, Bertoni (55’ Paganin), Castellano (42’ Catalano), Ceciliani (42’ Antonini) , Cornejo
All. Porrino D.
Cus Milano Rugby: Borzone, Anzaghi, Cederna L, Cederna E., Oleari, Puccariello, Colombo, Nadali, Toscano (60’Borgonovo), Riboni (71’ Boggioni), Mantovani (78’ Ostoni), Forquera, Cambareri (71’ Nucci), Perini (77’ Patruno), Oubina (77’ Bona).
All. Bonacina

Arb.   Merli D.

AA1.   Romasco D. AA2 Barrafranca F.

Cartellini: 13’ g. Forquera (Cus Milano), 40’ g. Nadali (Cus Milano), 41’ g. Mantovani (Cus Milano), 57’ g. Moioli (Rugby Parabiago), 68’ g. Cederna E. (Cus Milano), 78’ r. Coffaro (Rugby Parabiago)

 Calciatori: Grassi 0/4 (Rugby Parabiago), Pucciariello 5/5 (Cus Milano)

Note: Campo pesante, giornata soleggiata, circa 700 spettatori, Match Day Shining Production.

Player of the Match: Toninelli (Rugby Parabiago)

Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 2; Cus Milano 4