Festa del Rugby al Molinello, all’insegna dell’accoglienza!

Una bellissima Festa del Rugby Under 12 all’insegna dell’accoglienza è stata quella disputata ieri al Molinello di Rho, a cui hanno partecipato i circa 30 ragazzi e ragazze provenienti dalla zona di Kiev accolti dalle famiglie e dalle società sportive del nostro territorio, oltre alle compagini Under 12 dei Club ospitanti: con il Rugby Parabiago, presenti ASR Milano, Saronno Rugby, Amatori Union Milano, CUS Milano e naturalmente Rugby Rho. A sostegno della lodevole iniziativa anche Rugby Varese, Rugby Parco Sempione, Rugby Cernusco, Rugby Delebio e Rosafanti Rugby.
Un torneo di minirugby in cui tutti ne sono usciti vincitori, a partire dai Coach EjR che hanno preso a cuore la situazione in Ucraina e che nello scorso mese di ottobre si sono recati nella zona devastata dalla guerra per portare un po’ di serenità, tramite il rugby.
La grande famiglia del rugby ha accolto ora questi giovani atleti Under 12 in Italia grazie alla disponibilità delle famiglie che li hanno accolti nelle proprie case e dei Club che hanno messo a disposizione gratuitamente i propri Camp estivi, per regalare loro una vacanza all’insegna del rugby e dello sport.
Presenti all’evento anche il Presidente del Comitato Regionale Lombardo Maurizio Vancini e il Consigliere Enrico Quartiroli, che hanno sottolineato come, ancora una volta, il mondo del rugby abbia dimostrato il suo valore umano in questa iniziativa, patrocinata dal Comitato Lombardo FIR.  “Un grazie speciale ai Club lombardi che nelle proprie famiglie hanno dato possibilità ai giovanissimi atleti ucraini di fare un’esperienza unica di grande spessore e volontà” – ha dichiarato il Presidente Vancini.
Ancora una settimana di divertimento e nuove amicizie attende i giovani rugbisti ucraini, con la speranza che possano riportare a casa un po’ di pace e serenità.

#alépara #chinonavanzaretrocede

GUARDA LA GALLERY DI FOTO!