Femminile: Coppa Italia@Pavia

Ore 08:15 del mattino… le ragazze del Para sono già tutte pronte per una nuova impegnativa trasferta in quel di Pavia: un buon caffè, una lucidata alle piume e partenza!

L’arrivo al campo di Pavia è già di buon auspicio, le Galline sono le prime a varcare il cancello di ingresso…

Piano piano arrivano tutte le squadre fuorchè il Sondrio che non si è potuto presentare lasciando la domenica di Coppa Italia nelle sapienti mani delle altre 5 compagini: Parabiago, Sondalo, CUS Pavia, Chicken Rozzano e Verbania.

Le nostre Gallinelle sono subito chiamate in causa a disputare il primo match contro le Polle del Rozzano.

Si parte col botto: BOOM! Le accelerazioni vincenti del capitano rossoblu fanno subito urlare di gioia pubblico e “panchina”; è Valeria show. Il capitano segna e poi offre palloni vincenti alle sue compagne che schiacciano ovali in meta a raffica: MartaB e Frise, entrambe per due volte, vanno in meta prima della fine del primo tempo. Nel secondo tempo c’è spazio per due realizzazioni delle avversarie che prima sorprendono in velocità le nostre Galline in un attimo di blackout e poi però subiscono il ritorno delle nostre atlete capaci di orchestrare ottime azioni di controffensiva e segnare ancora due punti con Valeria e Federica.

Finisce così Parabiago 35 – Chicken Rozzano 10 (7 mete a 2)

Senza pausa inizia la seconda partita, che vede le nostre ragazze affrontare la squadra di casa. Che volete che vi dica? La partita è a senso unico. Fa tutto il Para: segna mete a non finire e si fa segnare l’unica meta da parte delle avversarie a causa di un placcaggio sbagliato. Serena fa 3 punti e 1 capolavoro, Frise, Vale, Ste, Elena e Federica mettono il loro marchio di fabbrica e addirittura c’è spazio per la prima meta di Benedetta con la maglia rossoblu! Splendida meta di potenza di Benny che spazza via ben 2 avversarie che avevano osato tentare un timido placcaggio!

Risultato finale Pavia 5 – Parabiago 50 (10 mete a 1)

Dopo una pausa di 15 minuti circa, le nostre ruspanti Gallinelle si accingono a disputare la partita clou della giornata: è l’ora di Sondalo – Parabiago.

Quelli con la compagine del Sondalo sono sempre match intensi, sentiti e pieni di sano agonismo: entrambe le squadre vogliono primeggiare e dimostrare l’assoluta autenticità del posto che occupano in classifica generale. Si gioca bene e senza esclusione di colpi, con grinta su ogni pallone: segnano prima il Sondalo, poi la solita Serena agguerritissima e nuovamente la compagine valtellinese. Le nostre Galline chiudono il primo tempo con una meta di svantaggio ma nei loro volti sorridenti risplende la voglia di riscatto, quel desiderio imperante di mettere le cose al proprio posto. E così è… nel secondo tempo il Capitano per ben due volte schiaccia l’ovale in meta e mette fine alle ostilità con coraggio, determinazione e classe da vendere.

Questo il finale: Parabiago 15 – Sondalo 10 (3 mete a 2)

L’ultima gara è quella che vede le nostre ragazze a confronto (No contest) con il Verbania che essendo a rango ridotto, chiede in prestito un paio di Gallinelle per permettere alle proprie atlete di disputare quest’ultimo match. Prima Elena e Carol, poi Benedetta e MartaB si avvicendando insediandosi tra le fila avversarie e fanno sgobbare non poco le nostre Galline con maglia rossoblu che, ormai stanche e forse anche troppo prematuramente paghe della vittoria ottenuta in questa tappa di Coppa Italia, si lasciano più volte cogliere di sorpresa e subiscono diverse mete. Segnano Giulia, Frise, Valeria ma il punteggio reale me lo sono perso!! Si, me lo sono perso perché mi sono vuluta godere quei bei sorrisi radiosi di chi c’era in campo e fuori, quei visi splendidi e quegli occhioni colorati che mi riempiono ogni domenica il cuore di gioia.

M.V.P. della giornata Claudia: ottima prestazione generale ma soprattutto sull’errore non si ferma e prova sempre a recuperare…e spesso ci riesce. (Cit.)

Insomma, le Galline vincono e convincono anche se con qualche sbavatura o segno di stanchezza sul finale.. per concludere direi che è più che doveroso invitare tutti voi a salutare la CAPOLISTA!!!!

ALE’ GALLINE ALE’ PARA

Qui le foto di Fausto.
Qui le foto di Emilio.