Domenica di belle prestazioni in casa Seniores rossoblù

Una domenica di soddisfazioni al Red&Blue Stadium, dove il Rugby Parabiago ha brillato prima con la squadra cadetta, in campo alle 12:30 con Bassa Bresciana e poi con il First XV maschile che ha battuto Parma dopo una partita combattuta.
Primo tempo contratto quello dei Galletti in A con i gialloblù del Parma: le due squadre si fronteggiano alla pari in una prima parte di gara giocata soprattutto a centro campo che difficilmente vede arrivare le due squadre vicino alla linea di meta. Parziale bloccato sul 7 a 7. Tornano in campo le squadre e inizia una nuova partita, che vede i Galletti macinare un gioco più fluido, di maggior ritmo e la maggiore concretezza che porta a 4 segnature: risultato finale 35 a 14 per i rossoblù.
Una partita che sapevamo non sarebbe stata facile – dichiara a fine partita l’Head Coach Daniele Porrino. Il Parma ha messo in campo giocatori d’esperienza che hanno provato a disturbare i punti d’incontro e il gioco. Ci abbiamo messo un po’ a capire che era necessario essere più ordinati e nel momento in cui siamo riusciti a impostare la partita come avremmo dovuto, con più fasi, con la conquista e con più ordine in campo, siamo riusciti a venirne fuori e a fare i nostri punti. Voglio fare i miei complimenti a Federico Grassi, ragazzo del vivaio del 2006, per la sua partita da titolare e a Matt Joubert ha esordito con noi entrando nel secondo tempo.”

Buona la prestazione anche della squadra Cadetta che, dopo una partita dura e combattuta come sempre accade in questa fase del campionato, vince con Bassa Bresciana 25-21 continuando nel bel percorso di crescita e di risultati positivi.
Siamo soddisfatti della prestazione e del risultato anche se, come ogni domenica in questo girone promozione, è stata dura – ci racconta l’Head Coach Andrea Musazzi. Non è stato facile, siamo partiti molto bene segnando due mete ma la fisicità degli avanti della Bassa Bresciana ci ha messo in difficoltà in mischia chiusa. Soffrendo nella conquista abbiamo di conseguenza sofferto nella costruzione del gioco anche se, a mio modo di vedere, sono stati alcuni nostri errori individuali a permettere a Bassa Bresciana di avvicinarsi nel punteggio: siamo stati bravi a mantenere lucidità e a tenere duro soffrendo nell’ultima parte di gara, dove la squadra avversaria ha fatto di tutto per ribaltare il risultato. La nota molto positiva di oggi è che abbiamo inserito tre giovani della nostra Under 18 (2 del 2006 e 1 del 2005) che hanno retto bene l’impatto della categoria Seniores e hanno dimostrato freddezza nel gestire le difficoltà dell’ultimo quarto di partita, ragione per cui due di loro sono stati eletti men of the match: i miei complimenti vanno a tutti, in particolar modo a Zanca e Colombo. Domenica andremo a Sondrio, trasferta difficile che onoreremo al meglio.”

Non altrettanto positivo il risultato delle Rugby Parabiago Women in trasferta a Volvera. Le nostre ragazze, nonostante le note positive viste in campo, non riescono ad avere la meglio con le piemontesi e perdono il match con il risultato di 38 – 12.
Buono l’atteggiamento e buona l’attitudine delle nostre ragazze per tutti gli 80’ – dichiara il Direttore Tecnico del Settore Femminile Riccardo Rizzo. Ci siamo confrontati con una squadra più avanti di noi sicuramente nella gestione di alcune situazioni di gioco. Ci hanno messo tanta pressione quando avevamo noi il pallone e nel complesso sono una squadra migliore di noi. Abbiamo provato a giocare e siamo partite ben, l’approccio è stato quello giusto e siamo andate in avanti segnando per prime, poi il Volvera ha cominciato a giocare come sa e ci ha messo in difficoltà anche per qualche demerito nostro in difesa. Abbiamo così subito tre mete molto simili da tra loro. Un applauso va comunque alle nostre ragazze che sono rimaste in partita. Sicuramente c’è ancora da lavorare e lavoreremo.”

#alépara #chinonavanzaretrocede

IL TABELLINO

Rugby Parabiago vs Rugby Parma Fc 1931 35-14 (7-7) Centro Marazzini-Venegoni 25 febbraio 2024 ore 14.30

Marcatori : 25’ m. Bonofiglio tr. Gennari (0-7), 32’ m. Antonini tr. Silva Soria (7-7) st; 49’ m. Grassi tr. Silva Soria (14-7), 49’ m. Paganin tr. Silva Soria (21-7), 55’ m. Cornejo tr. Silva Soria (28-7), 72’ m. Cucchi tr. Joubert (35-7), 80’ m. Borsi tr Frati (35-14)

Rugby Parabiago: Cortellazzi (49’ Pasini), Moioli (45’ Joubert), Albano, Hala (45’ Schlecht), Cucchi, Silva Soria (67’ Zanotti), Grassi, Paganin, Toninelli, Bettini, Caila (12’ Zecchini), Bertoni, Antonini (42’ Castellano), Ceciliani (49’ Cornejo), Strada (55’ De Vita)
All. Porrino
Rugby Parma Fc 1931: Gennari (49’ Marani), Bianconcini (53’ Silva), Busetto, Piccioli, Abdelaziz, Frati, Bosi (61’ Osnago Gadda), Borsi (Cap), Slawitz (61’ Manca), Andreoli, Granieri (64’ Schianchi), Caselli, Calì (64’ Palma), Bonofiglio (49’ Maggiore), Singh (47’ Babbo)
All. Du Preez
Arb. Pellegrini
AA1 Scrimieri AA2 Barra Franca
Cartellini: 20’ giallo Ceciliani (Rugby Parabiago), 40’ giallo Bosi (Rugby Parma Fc 1931), 75’ giallo Bettini (Rugby Parabiago)
Calciatori: Silva Soria 4/4 (Rugby Parabiago), Joubert 1/1 (Rugby Parabiago), Gennari 1/ 2 (Rugby Parma Fc 1931) Frati 1/1 (Rugby Parma Fc 1931)
Note: Campo pesante, giornata primaverile e soleggiata, circa 500 spettatori
Player of the Match: Paganin (Rugby Parabiago)
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 5 – Rugby Parma Fc 1931 0